Reggio e “Il Villaggio Europeo della solidarietà”

“Il Villaggio Europeo della solidarietà – Fiera del volontariato e della mobilità in Europa”. E’ il titolo della manifestazione, organizzata dal Centro Europe Direct di Reggio Calabria, in corso di svolgimento sino al 25

novembre presso il teatro Cilea.
La manifestazione è finalizzata ad aumentare il grado di conoscenza dei programmi europei volti a promuovere la mobilità dei giovani.
All’incontro hanno preso parte anche i Consiglieri Comunali Beniamino Scarfone e Roberto Leo.
Nel corso dell’incontro con i giovani il consigliere Scarfone ha voluto trasmettere due messaggi molto importanti. Il primo riguardante la mobilità dei ragazzi che, purtroppo, si muovono molto poco anche attraverso progetti come l’Erasmus e Leonardo, o attraverso gli scambi internazionali. “Siamo ormai abituati ad ospitare tantissimi studenti stranieri ma ritengo che sia ancora troppo bassa la percentuale dei giovani reggini che intraprendono delle esperienze all’estero. Conoscere altre culture, altri stili di vita, è fondamentale per la formazione dei nostri giovani; è per questo che esistono progetti in grado di catapultarli in realtà totalmente nuove e diverse rispetto quella che vivono a Reggio Calabria. Intraprendere scambi culturali significa crescere umanamente e culturalmente”. L’altro messaggio che  il consigliere Scarfone ha voluto lanciare ai giovani si lega al 150° dell’Unità d’Italia, offrendo ai ragazzi degli esempi positivi attraverso coloro che hanno lottato per degli ideali, per dei valori, proprio come quello dell’Unità.
“I giovani di oggi devono credere – ha spiegato Scarfone – devono avere degli ideali e lottare per realizzarli”.
“Eventi come questi – ha proseguito il rappresentante istituzionale – sono fondamentali e siamo veramente soddisfatti di poterli ospitare nella nostra città. In questi anni ci siamo ritagliati degli spazi importanti e la dimostrazione è che Reggio Calabria viene sempre più spesso coinvolta in progetti come questo o come, per esempio, il track del Ministero della Gioventù che, solo pochi mesi fa ha coinvolto i giovani reggini conducendoli attraverso esperienze a volte poco conosciute, come quelle relative al volontariato, ed introducendoli al mondo del lavoro”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...