CALDERONE: “NECESSARIO UN NUOVO ASSETTO DEL MONDO DEL LAVORO”

Il nuovo emendamento alla legge delega sul lavoro, che prevede per le nuove assunzioni il contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti, abolisce di fatto l’art. 18 ma impone il problema della quantificazione del risarcimento in caso di licenziamento. Ma come sostiene in un’intervista la Presidente Calderone: “E’ necessario legare questo intervento ad una revisione di tutte le norme che impongono il limite dei 15 dipendenti alle aziende, altrimenti non ci saranno ricadute in termini di nuova occupazione ma solo in termini di deflazione del contenzioso in materia di lavoro”. http://www.consulentidellavoro.it/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...